CANDY CANDY

Il personaggio di CANDY CANDY

nasce dall’idea della sceneggiatrice giapponese Kyoko Mizuki e della disegnatrice Yumko Igarashi nel 1975; l’anno dopo la serie a cartoni animati con ben 115 episodi viene trasmessa in Italia. La storia racconta del ritrovamento di due infanti, Annie e Candy che nell’orfanatrofio ‘Casa di Pony’ vengono affidate alle cure di Miss Pony e Suor Maria diventando amiche inseparabili. La famiglia Brighton le vorrebbe adottare entrambe ma solo Annie accetta lasciando Candy nel dolore della perdita della cara amica; affranta, la ragazzina si reca spesso, per piangere e riflettere sulla collina di Pony dove un giorno incontra un principe a cui cade un medaglione con un’effigie regale. Il maggiordomo della famiglia dei Legan arriva a casa Pony per chiedere l’adozione di Candy la quale, riconoscendo sull’auto con cui è arrivato l’uomo, lo stesso stemma del medaglione, accetta nella speranza di incontrare di nuovo il bellissimo principe scozzese. Nella realtà Candy dovrà essere la dama di compagnia dei malvagi Neal e Iriza. Fuggita nel bosco Candy farà la conoscenza del dandy Arcibald e dell’inventore Stear e durante una loro festa a casa Andrew rincontrerà il principe scozzese chiamato Anthony

e se ne innamorerà. Candy avrà in regalo la rosa ‘dolce candy’ coltivata con riguardo dal giovane Anthony che, a cavallo per la caccia alla volpe avrà un incidente mortale.

 

Sandy Favola

Commenti

commenti