CANTO LIBERO tribute BATTISTI-MOGOL

Con la produzione della GOOD VIBRATIONS ENTARTAINMENT e la direzione artistica di Giovanni Vianelli, ‘CANTO LIBERO

omaggio alle canzoni di BATTISTI e MOGOL

nasce da un’idea di FABIO ‘RED’ ROSSO già lead vocalist della S.I.P. Band. La sua voce, il pianoforte di GIOVANNI VIANELLI, le chitarre di EMANUELE ‘GRAFFO’ GRAFFITI e LUIGI DI CAMPO, il basso di ALESSANDRO SALA, la batteria di JIMMY BOLCO, le percussioni di MARCO VATTOVANI, le tastiere di LUCA PICCOLO e gli splendidi cori di JOY JENKINS e MICHELA GRILLI

rileggono canzoni come ‘Una donna per amico’, ‘Ancora tu’, ‘E penso a te’, ‘La canzone del sole’, ‘Io vorrei…non vorrei’, ‘Acqua azzurra acqua chiara’, ‘Si, viaggiare’, ‘I giardini di marzo’, ‘Prendila così’, con un sound classico: ognuno dei dieci artisti predilige ritmi diversi, personali e Vianelli li incanala globalmente nei vari brani di Battisti/Mogol, sul palco la strumentazione viene suonata come il ‘buon vecchio rock’ insegna. Gli spettacoli live vogliono essere un  omaggio a Battisti e Mogol ma vanno oltre alla semplice esecuzione di cover di brani dei classici del repertorio dei due, ‘Canto Libero’ si presenta con una personalità e tanta sensibilità musicale: “Battisti è stato il più grande artista che abbia mai attraversato il panorama musicale italiano – introduce il frontman Red – ho studiato la sua musica, amo la sua voce, non si tratta di mimare bene cover di pezzi indimenticabili, quando salgo sul palco ho rispetto per come mi pongo nei confronti di quello che Battisti è stato e rappresenta ad oggi, ci metto tutto me stesso, cerco di emozionare il pubblico, gli arrangiamenti sono curatissimi, scenografie e videoproiezioni realizzati da FRANCESCO TERMINI e l’eccezionale ingegnere del suono è il fonico di Elisa, RICKY CARIOTI. Nel 2015, l’ensemble ‘Canto Libero’ ha riempito le piazze d’Italia, Slovenia e Croazia avvalorandosi artisticamente con la presenza di Mogol al loro concerto sold-out al Teatro Rossetti di Trieste.

Nel 2016 il tour nord est Italia ed Istria ha registrato un’incredibile consenso di pubblico e continua in questo 2017 nei teatri dello stivale

in attesa dell’8 aprile a Udine per il ‘bis’ della presenza di Mogol come special guest allo spettacolo ‘Canto Libero’.

Angela Balboni

 

Commenti

commenti