GIANNI MORANDI d’amore d’autore

A quattro anni dal suo ultimo album in studio ‘Bisogna Vivere’

e cinquantaquattro dal primo ‘Gianni Morandi’

GIANNI MORANDI

l’eterno sorridente ragazzo di ‘Andavo a cento all’ora’, ‘Fatti mandare dalla mamma’, ‘In ginocchio da te’ realizza il quarantesimo lavoro a titolo ‘D’AMORE D’AUTORE‘:

inediti che hanno come filo conduttore l’amore e che portano le firme di grandi autori della musica italiana come Fossati, Ligabue, Sangiorgi, con valore aggiunto la canzone ‘Onda su Onda’ di Paolo Conte in cui Gianni duetta, in versione spensierata, con Fiorella Mannoia. Il disco è stato anticipato dal singolo ‘Dobbiamo fare luce’, scritto da Luciano Ligabue e prodotto da Luciano Luisi e dal primo dicembre 2017 ‘D’amore D’autore’ è disponibile, come progetto unico, in formato 33 giri. Morandi sarà poi live in molti palasport italiani, da Jesolo, a febbraio 2018, per toccare Genova, Torino, Firenze, Roma, Napoli, Bologna, Milano ed altre città. L’artista riscontra nelle specifiche collaborazioni, sensibilità autoriali che colorano i vari brani: “In ‘ULTRALEGGERO’, Fossati esprime benissimo lo stato d’animo che si vive quando l’amore arriva inaspettatamente; ‘DOBBIAMO FARE LUCE’ è un pezzo ‘alla Ligabue’, ha dato il via a tutto il progetto rappresentandone l’energia; ‘E’ UNA VITA CHE TI SOGNO’, di Paradiso/Faini è nata a seguito della mia stima professionale verso la musica proposta dai Thegiornalisti di cui Tommaso è leader; nel brano rock elettronico ‘MEDITERRANEO’, di Levante/Faini c’è il profumo della terra di Sicilia; in ‘CHE MERAVIGLIA SEI’, Giuliano Sangiorgi dei Negramaro ha creato un brano tradizionale nella musica caratterizzato da una scrittura moderna; Elisa ha contribuito con l’intensità di ‘SE TI SEMBRA POCO’; Paolo Simoni in ‘LETTERA’ mi riporta indietro al tempo dei dancing, delle balere romagnole tra le note di un valzer e di una mazurca; Ermal Meta lo conosco da quando era il cantante del gruppo ‘La fame di Camilla’ e ironicamente mi piace pensare che il titolo ‘UN SOLO ABBRACCIO’ gli sia stato ispirato leggendo i commenti sulla mia pagina Facebook che concludono sempre con ‘un abbraccio’!”. In D’amore D’autore hanno suonato: Max Cottafavi, Osvaldo Di Dio, Luciano Luisi, Alberto Paderni e Davide Brambilla.

Foto di: PH JULIAN HARGRAVES e ANGELO TRANI

Sergio Galuppi

Commenti

commenti