GOTHAM seconda stagione THEODORE GALAVAN

THEODORE GALAVAN, neo eletto della camera di commercio fa evadere sei pazienti dal manicomio Arkham, il commissario Loes retrocede le cariche di Gordon e Bullock ad agenti di pattuglia ma il subentro di SARAH ESSEN reintegra Gordon di nuovo a detective. La banda di ex detenuti Maniax di cui fa parte Jerome Valeska tenta di bruciare un autobus con a bordo delle cheerleders ed irrompe nell’edificio della polizia ad armi spianate uccidendo Essen. Durante una serata di beneficienza Jerome tenta di uccidere Bruce e con Barbara prende in ostaggio i partecipanti uccidendo il vicesindaco HARRISON KANE; Gordon ucciderà Jerome. NATHANIEL BARNES è il nuovo capitano del Distretto deciso a cancellare la corruzione dalla città: nomina Gordon suo secondo in comando e affianca al ragazzo e Bullock i quattro migliori cadetti dell’Accademia di polizia LUKE GARRET, JOSIE MAC, SAL MARTINEZ e CARL PINKNEY. I consiglieri JANICE CAULFIELD e RANDALL HOBBS concorrono per la carica di sindaco e Galavan, pur di rimanere l’unico eleggibile ricatta Oswald per ucciderli, Theo vuole inoltre impadronirsi di un antico pugnale conservato in una cassaforte di un edificio della Wayne Enterprises, usato nel XIX secolo dalla famiglia Wayne per mutilare un Dumas, il suo intento è uccidere per vendetta Bruce, ultimo erede degli Wayne. Theo viene eletto sindaco, convince il GCPD che Oswald lo ha aggredito ed il procuratore Dent ottiene un mandato per l’arresto di pinguino. Gordon viene rapito da Barbara e portato nella Cattedrale di Gotham per dar seguito alle nozze che con lei non erano mai avvenute ma all’arrivo della GCPD la ragazza si butta nel vuoto rimanendo gravemente ferita; Leslie rivela a Gordon di aspettare un figlio da lui. Bruce è stato catturato da Theo per essere sacrificato ma sopraggiunge Gordon e parte una sparatoria, al porto, Oswald picchierà ripetutamente Galavan e Gordon lo ucciderà; ad un interrogatorio da parte di Barnes e Dent negherà il coinvolgimento con l’omicidio, il giorno dopo Leslie gli chiederà di sposarlo. Per trovare una cura alla malattia della moglie Nora, VICTOR FRIES uccide delle persone, le congela e fa su di loro degli esperimenti. Oswald viene portato ad Arkham. Gordon conduce una squadra di poliziotti in un edificio di una società che produce l’elio liquido che Fries utilizza per le sue armi. Selina consegna una pistola a Bruce per uccidere Malone, assassino dei suoi genitori ma sarà lui a togliersi la vita. Gordon viene incastrato per l’omicidio dell’agente Carl Pinkney che in realtà non ha commesso ed incarcerato nel penitenziario di Blackgate, convinto di rimanerci per anni spinge Leslie a lasciare Gotham nonostante lei lo ami. Viene inscenata una falsa morte di Gordon per mano di Falcone. Grazie a KAREN JENNINGS, cavia dell’esperimento ‘pinewood farm’, programma di ingegneria della Wayne Enterprises si scopre che HUGO STRANGE detto il Filosofo è il responsabile della morte dei Wayne, ora sta conducendo un esperimento sul paziente 41, Theo Galvan, risorto con il nome di AZRAEL, verrà ucciso da Oswald e Butch. Strange ha creato anche dei superumani, uno di questi è BASIL KARLO capace con la sua pelle di modellarsi il viso assomigliando anche a Gordon.

THEODORE ‘THEO’ GALAVAN, interpretato da JAMES FRAIN e doppiato da ROBERTO PEDICINI è un uomo d’affari che arriva a Gotham con la sorella e la nipote. Il suo vero cognome è Dumas ed il suo piano è quello di eliminare la famiglia Wayne colpevole di aver cancellato la sua dinastia dalla storia della città. Theo rapisce il sindaco Aubrey James per prendere il suo posto e Bruce Wayne per sacrificarlo al ‘Sacro Ordine dei Dumas’ ma Gordon, Bullock, Selina e Oswald salvano il ragazzo. Jim uccide Theo che viene portato nella sezione della Wayne Enterprises a Indian Hill e trasformato nel guerriero Azrael nel progetto ‘Chimera’.

Notato da Attenborough, JAMES FRAIN ha debuttato nel film ‘Viaggio in Inghilterra’. E’ stato nominato come ‘Migliore Attore’ al Festival del Cinema di Venezia nel ruolo del terrorista nel film ‘Nothing personal’ e ‘Miglior Attore di supporto’ nel film ‘Sunshine’ di Szabò. Ha recitato nelle serie Invasion, The Closer ed è conosciuto per il ruolo di Thomas Cromwell nella serie ‘I Tudors- Scandali a corte’.

 

Gabriele Marangione

 

 

Commenti

commenti