HATERS BACK OFF

Il talento è qualcosa di astratto, può essere, ad esempio la partecipazione ad un talent show, l’input per esprimerlo; alla portata di tutti ci sono i social media, ipotetico trampolino verso il successo per talenti acerbi ma anche personaggi improbabili senza particolari doti artistiche.

COLLEEN BALLINGER, attrice, comica e cantante statunitense, per ironizzare sulla ricerca ossessiva del voler essere famosi anche se stonati, sgraziati e senza nulla da dire al mondo, tramite YouTube ha creato il personaggio stravagante di

MIRANDA SINGS dall’abbigliamento sciatto, un rossetto troppo forte e la voce nasale, alle prese con tutorial inopportuni e collaborazioni riluttanti con altri YouTubers. Il canale di ‘Miranda/Colleen’ ha quasi 7,8 milioni di iscritti con oltre 1,3 miliardi di visualizzazioni ed il suo profilo Instagram conta 6 milioni e mezzo di followers. Per continuità, dal web allo streaming il passo è breve, e Netflix, nel 2016 ha incoraggiato questa crescita con la serie televisiva da otto episodi

‘HATERS BACK OFF’ dove si racconta la vita quotidiana di Miranda nella sua cittadina di provincia, Tacoma, attorniata dalla famiglia:

l’ipocondriaca madre BETHANY, la saggia sorella EMILY, lo zio e manager JIM e PATRICK, innamorato della Sings e dei suoi tanti difetti. Con guest star BEN STILLER nella parte di se stesso, doppiato da MARCELLO CORTESE, la madre di Miranda è interpretata da

ANGELA KINSEY e doppiata da MARINA THOVEZ, la sorella è la giovane attrice

FRANCESCA REALE, doppiata da FRANCESCA TRETTO, lo zio incompetente Jim è

STEVE LITTLE, doppiato da LUCA GHIGNONE e l’amico e vicino di casa di Miranda, Patrick Mooney è interpretato da

ERIK STOCKLIN e doppiato da SIMONE LUPINACCI. La protagonista è doppiata da JENNY DE CESAREI.

 

 

Roberta Masi

Commenti

commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteVORREI
Articolo successivoNOI SIAMO TUTTO