LA TENEREZZA

Presentato in anteprima mondiale al Bari International Film Festival 2017, tratto dal romanzo di Lorenzo Marone

‘La tentazione di essere felici’,

‘LA TENEREZZA’ di Gianni Amelio ha come protagonista principale

LORENZO (Renato Carpentieri), avvocato scorbutico ed egoista, in simbiosi solo con il nipotino Francesco, in una Napoli borghese colma di sentimenti del passato e di dolcezza umana che vuole emergere, farsi sentire, nei bambini, negli anziani, nei padri e madri di famiglia perché nel mondo degli affetti non ci sono stagioni prestabilite per sbocciare. Lorenzo è un padre che ha donato a fatica l’amore ai figli SAVERIO (Arturo Muselli) ed

ELENA (Giovanna Mezzogiorno) come pure non ha mai amato la propria moglie, tradendola senza scrupoli. Nell’appartamento vicino al suo vengono ad abitare

MICHELA (Micaela Ramazzotti) e

FABIO (Elio Germano), ingegnere navale, genitori dei due piccoli Davide e Bianca. Micaela è una forza della natura, condividendo il terrazzo di Lorenzo per raggiungere casa sua ogni volta che dimentica le chiavi, facendosi dare lezioni di cucina, invitandolo a giocare con i figli, condizionerà il grigiore dell’anima dell’uomo portandolo a ritrovare un’allegria che sembrava perduta. Una sera, recandosi da Micaela e Fabio, Lorenzo si troverà in mezzo ad una strana animazione dell’intero palazzo, qualcosa sta succedendo e di tutti, le esistenze verranno sconvolte.

Roberta Masi

 

 

Commenti

commenti