LA VITA IMPREVEDIBILE DELLE CANZONI

Artista dal repertorio eterogeneo, Antonella Ruggiero si contraddistingue per una spiccata e straordinaria estensione vocale che le consente di passare dal registro pop a quello lirico di soprano leggero, dal jazz alla musica corale, da quella classica a quella contemporanea. Il suo esordio è stato, formando, con altri musicisti, il gruppo dei Matia Bazar, dal 1996 ha intrapreso la carriera da solista.

LA VITA IMPREVEDIBILE DELLE CANZONI’ è il dodicesimo album per Antonella, con la produzione artistica di Roberto Colombo che ha realizzato gran parte dei brani nella loro versione originale, contiene 15 pezzi dai classici del passato Matia Bazar come ‘Vacanze romane’, ‘Per un’ora d’amore’, ‘Ti sento’ alle meravigliose ‘Echi d’infinito’, ‘L’amore lontanissimo’ della Ruggiero solista. Il progetto dell’artista era affrontare il repertorio di canzoni dal 1975 ad oggi con una rilettura per pianoforte classico usando un linguaggio il più vicino possibile al mondo musicale del pianista ANDREA BACCHETTI che nel 2015 l’ha seguita negli spettacoli in giro per l’Italia in collaborazione con STEFANO BARZAN autore degli arrangiamenti.

Rosa Elenia Stravato

Commenti

commenti