LIP GALLAGHER

JEREMY ALLEN WHITE

è l’attore ventiseienne statunitense che interpreta il ruolo di LIP GALLAGHER nella serie televisiva ‘Shameless’. Anche se non sarà il classico bel visino da bravo ragazzo e ad empatia ci vuole un po’ ad entrarvi, questo personaggio ha fascino da vendere: fisico non troppo muscoloso, occhi chiari su capello scuro ed un piccolo tatuaggio che nel corso delle stagioni gli donano quel sex appeal che resta impresso.

Dai primi episodi si percepisce il grande rapporto di complicità, amicizia e legame fraterno che lo vedono spesso accanto al secondogenito Ian; con Fiona sono il ‘padre’ e la ‘madre’ che i fratelli non hanno mai realmente avuto, anche se solo di qualche anno più maturi. Non è per niente facile crescere nel South Side, ed è per questo che l’intelligenza di Lip è ancora più sorprendente: un piccolo grande genio, forte in matematica ma anche nelle materie umanistiche; spesso tutor per Karen Jackson

ragazza instabile e degenerata con cui avrà frequenti incontri sessuali fino al giorno in cui la giovane subirà, per un incidente non casuale, danni celebrali, e, dalle prime stagioni l’altra ‘metà della mela’: Mandy Milkovich

talmente innamorata di lui da essere la responsabile dello stato vegetativo della bionda Karen. E tra una birra all’Alibi Room (per non smentire le radici Gallagher), sforzi all’ultimo dollaro per riuscire a pagare le bollette di casa Gallagher e qualche rissa, Lip continuerà a studiare per diventare ingegnere. Nascondendo sotto strati di amarezza e rabbia i propri problemi delle sue scelte di vita, probabilmente la sua fragilità gli fa soffrire la separazione tra il padre Frank e la madre Monica, di più rispetto agli altri fratelli. Amanda, la ex di Lip farà sgretolare la relazione del ragazzo con la sua professoressa Helene Runyon, l’aiuterà a riprendersi psicologicamente Queene, madre di Sammie anche se l’alcool resterà sempre per il giovane Gallagher un ostacolo da superare agli alcolisti anonimi. Assistente del professor Youens diventerà amico e confidente per prepararsi al rientro in università con l’attenzione sentimentale verso la bella Sierra.

 

 

Gabriele Marangione

Commenti

commenti