QUALCOSA Chiara Gamberale

‘QUALCOSA’

di CHIARA GAMBERALE

scrittrice e conduttrice sia radiofonica che televisiva, ha la leggerezza della fiaba e la profondità di un classico, si parla del (non) senso della vita, di dolore, amore ed amicizia dove le parole fruiscono lievi amalgamate dalle illustrazioni del fumettista ANDREA PAGGIARO conosciuto come TUONO SPETTINATO. La Principessa ‘Qualcosa di Troppo’, figlia del Re ‘Qualcosa di Importante’ è una tredicenne che esagera in tutto quello che fa: piange troppo, ride troppo, mangia troppo, dorme troppo e vuole troppo, ha una percezione del dolore e della gioia esasperato e vorrebbe che la sua vita fosse all’altezza delle sue aspettative. Quando, per la prima volta, avrà un grande dolore per la morte della mamma ‘Una di noi’, Qualcosa, abituata solo a forti emozioni si smarrirà e sentirà nel proprio cuore un grande buco al posto di un’emozione vera. In cima ad una collina, la ragazzina farà la conoscenza con il ‘Cavalier Niente’ che in tranquillità trascorre le sue giornate a ‘non fare qualcosa di importante’. Il giovane, minuto ed occhialuto saprà esserle di conforto e lei riuscirà a sfogarsi piangendo la madre. Tornata in paese, Qualcosa è interessata al nuovo modo di comunicare dei coetanei ‘Abbastanza’: hanno lo ‘SMORFIALIBRO’, ci scrivono di tutto ed attendono un ‘mi piace’ ma la Principessa continua a ‘volere’. Il Re la propone in sposa ad un Duca sempre indignato, ad un Principe sempre allegro, ad un Conte sempre triste ma è del Cavalier Niente che Qualcosa di Troppo ha nostalgia. In un misterioso tempio color pistacchio Qualcosa capirà che l’avventura della vita è la vita stessa sia questa ‘troppo’ o ‘niente’. La Gamberale invita i lettori a non voler per forza riempire la propria vita con frenesia, ma capire bene chi siamo e cosa vogliamo perché spesso l’amore è questione di niente.

Rosa Elenia Stravato

Commenti

commenti