RAPHAEL GUALAZZI L’estate di John Wayne

Sembra un ragazzo d’altri tempi, romantico, soul/blues, si chiama RAPHAEL GUALAZZI e la sua poesia è racchiusa nelle note delle sue canzoni.

La musica che propone nasce dalle combinazioni di ragtime e liricità di blues, soul e jazz nelle forme più tradizionali: il stride piano di Scott Joplin, Jelly Roll Morton, Fats Waller, Art Tatum, Mary Lou Williams, il jazz di Ray Charles ed il blues di Roosevelt Sykes vengono reinventate da Gualazzi con uno stile personale che convive con l’ecletticità di un grande nome quale Ben Harper. ‘Love Life Peace’

è il quarto album di Raphael, pubblicato dopo l’uscita del singolo ‘L’estate di John Wayne’ brano presente nel lavoro discografico. ‘Pinzipo’ è interpretato dall’artista, in versione originale anche all’interno di puntate della fiction RAI ‘Tutto può succedere’, in ‘Buena fortuna’ Gualazzi duetta con MALIKA AYANE. In tutto 13 canzoni, emozionali, colorate da un lieve candore ed una voglia di vivere a 360° le giornate, un po’ ‘day by day – night by night’ per tante storie che sanno di quotidiano, di tangibile fra acqua che cade dal cielo e sole che splende, o come dice il musicista-cantante-poeta: ‘Quello che resta del sole te lo porto a casa’.

Rosa Elenia Stravato

Commenti

commenti