SOCIAL WORLD FILM FESTIVAL

Il SOCIAL WORLD FILM FESTIVAL

nato da un’idea di Giuseppe Alessio Nuzzo e considerato momento di aggregazione culturale e sociale, mezzo di comunicazione internazionale, luogo di denuncia, riflessione, sviluppo e promozione, coniuga la passione per il cinema dei giovani con importanti temi sociali che negli scorsi anni sono stati: le mafie, l’ambiente, il sogno e l’amore, il tutto, dal 23 al 30 luglio 2017, nella splendida cornice di Vico Equense, sulla Costa Sorrentina. Ad aprire il Galà di inaugurazione la proiezione del film ‘Indivisibili’ di Edoardo De Angelis con la presenza di attori e regista, l’omaggio a Paolo Villaggio ed il concerto del pluripremiato Enzo Avitabile. In concorso internazionale 7 lungometraggi, 25 corti e 8 documentari, nella sezione ‘La notte del cinema’ 12 film in selezione e in ‘Focus’ 12 tra lungometraggi e cortometraggi. Per ‘Grande Schermo’ vengono proiettati i film: ‘Le verità’, ‘La bella e la bestia’, ‘Io prima di te’ e ‘In guerra per amore’. Sabato 29 una retrospettiva è dedicata a Claudia Cardinale con la proiezione dei film ‘8 1/2’ di Fellini e ‘Il gattopardo’ di Visconti. Sono premiati: la regista Cinzia Torrini, la madrina della settima edizione del Festival Laura Morante, l’attrice Miriam Candurro

i giovani attori della Serie TV ‘Braccialetti rossi’ e gli attori: Cristina Donario, Fabio De Caro, Loredana Simioli, Sabrina Impacciatore, Serena Autieri e

CLAUDIA CARDINALE (Premio alla Carriera). Al Festival presenti sezioni di ‘Letteratura e cinema’ con presentazioni di libri, ‘Radio Marte Zone’ dedicata ad incontri con registi, workshop a cura di produttori e distributori indipendenti e seminari di fotografia e costumi. Chiude, domenica 30, la conferenza con la partecipazione di istruzioni del cinema e del sociale e il ricordo di Pasquale Squitieri con il suo film ‘I guappi’.

 

 

Anna Magnano

 

Commenti

commenti