SORELLE MATERASSI

La Gitiesse Artisti Riuniti diretta da GEPPY GLEIJESES e Quantum presentano LUCIA POLI e MILENA VUKOTIC in ‘SORELLE MATERASSI‘ dal romanzo di ALDO PALAZZESCHI del 1934 con l’adattamento teatrale di UGO CHITI.

Ambientato nei primi anni del XX secolo nel borgo di Santa Maria di Coverciano in provincia di Firenze narra le vicende di quattro donne che vivono una vita isolata: due di loro, Teresa e Carolina sono sorelle  nubili, sarte e ricamatrici abilissime di corredi da sposa e biancheria di lusso per la borghesia benestante, la terza sorella è Giselda, respinta dal marito e tormentata da un rabbioso risentimento, fortunatamente la serva Niobe rallegra la casa con il suo popolaresco ottimismo.

Nella famiglia entra a far parte il bel Remo, figlio di una quarta sorella morta anni prima ad Ancona. Il ragazzo, accortosi di essere per le zie oggetto di predilezione se ne approfitta spendendo di più di quanto guadagnino con il loro lavoro fino all’indebitamento e alla necessità di vendere casa e terreni, la bella e facoltosa Peggy arriverà al momento giusto per salvare la drastica situazione. “Teresa è la più autoritaria delle sorelle – precisa Lucia Poli – nasconde anche fragilità e tenerezze”. “La mia Carlotta è introversa – interviene Milena Vukotic – in un ambiente in cui tutti nascondono i sentimenti lei esprime quel suo grande affetto per l’unico nipote ed erede che ha”. Giselda, la sorella ‘malmaritata’ è interpretata da MARILU’ PRATI, il nipote è GABRIELE ANAGNI, Niobe è SANDRA GARUGLIERI, Palle è LUCA MANDARINI e la futura sposa di Remo, Peggy è ROBERTA LUCCA. “Né dramma, né commedia – per la regista Gleijeses – ma un gioco delizioso e crudele sostenuto da due mattatrici della scena come la Vukotic e la Poli tra le smancerie di Carolina e gli improvvisi abbandoni di Teresa”.

 

 

Angela Balboni

Commenti

commenti