SULLY

E’ nelle sale cinematografiche, l’ultimo capolavoro firmato Clint Eastwood ‘Sully’: protagonista della trama non poteva che essere un ‘pezzo da novanta’ quale TOM HANKS.

tom hanks

La pellicola ci riporta indietro, nel Gennaio 2009 (supportata dall’autobiografia ‘Highest Duy’: My Search for What Really Matters dello stesso Chesley Sullenbergerscritta assieme all’autore e giornalista Jeffrey Zaslow. Il comandante Sully Sullemberg (Tom Hanks) viene posto sotto inchiesta dopo aver salvato, in un disperato ed eroico ammaraggio sul fiume Hudson, la mattina del 15 Gennaio 2009, 155 passeggeri. Vestendo panni da colpevole/eroe, il ‘nostro’ protagonista viene accusato di avventatezza ed incompetenza nel volo, nonostante la sua quarantennale esperienza, acclamato dall’opinione pubblica, ammirato dalla gente comune, additato da fazioni e posizioni spesso dettate da leggi insindacabili e incomprensibili. Il film è stato girato completamente in formato Imax. Nel cast sono presenti anche: Aaron Eckhart nel ruolo di Jeffrey ‘Jeff’ Skiles, Laura Linney (Lorraine Sullenberger), Anna Gunn(Dott. Elizabeth Davis) e Mike O’Malley(Charles Porter). La sceneggiatura è firmata da Todd Komarnicki, che ha fatto da mediatore tra realtà la reale e quella da pellicola.

sully locandina

Un film che sicuramente farà bene all’anima, salendo comodamente posizionati su di una seduta rossa, immaginandosi a bordo del grande aereo ‘di Hanks/Sully’ per farsi trasportare virtualmente sulle sponde del fiume Hudson, rifugio unico e necessario.

Rosa Elenia Stravato

Commenti

commenti