VOLANDO AL CONTRARIO con GIO’ SADA

GIOVANNI SADA (in arte GIO’ SADA)

barese, figlio d’arte, oltre ad un’impeccabile talento musicale ha vestito i panni di attore nel film indipendente ‘Priso – Dove chi entra urla’ tratto dal romanzo di Alessandra Minervini che lo sta avvicinando ai miti del ‘bello e dannato’: recente conquista, il podio di X Factor Italia. GIO’ ha iniziato da adolescente a militare in collettivi musicali proponendo dal rock punch all’hardcore; nel 2012, da solista con il singolo ‘Salviamoci’ tenta l’approdo a Sanremo, nel 2015 vince la nona edizione del talent in squadra con coach Elio, presentando l’inedito ‘Il rimpianto di te’ scritto in collaborazione con Pacifico e Alberto Tafuri, disco d’oro con 25.000 copie. Nel settembre 2016 esce il primo album per GIO’ SADA ‘Volando al contrario’:

dieci inediti, la versione acustica di ‘Il rimpianto di te’ e la cover di Norah Jones ‘Come away me’. ” Il mio album è come un orto biologico coltivato da mani sapienti – introduce Giò – non c’è bisogno di andare al supermercato per i prodotti, tempo e fatica premiano la genuinità; non occorre volare lontano da tutto, ma riavvicinarsi a sé  stessi tenendosi ben strette le proprie conquiste”. Anticipato dagli opening dei live di Max Gazzè a New York e dei Negrita a Los Angeles, Giò ha iniziato il suo di tour; versatile ed ambizioso, al fianco del master chef Bastianich, per Sky Arte ha registrato il rockumentary ‘Jack on tour’ per i 150 anni di vita del distillato più rock in assoluto, il Jack Daniel’s.

 

Rosa Ilenia Stravato

 

Commenti

commenti