WILE E. COYOTE

Chiamato erroneamente Willy e conosciuto in Italia anche come Vil Coyote, WILE E.
COYOTE

appare nella serie Looney Tunes e Merrie Melodies della Warner Bros, dal 1949, a cura del cartoonist CHUCK JONES. L’animale vive nelle sconfinate gole della Monument Valley del Grand Canyon, senza una casa ed eventuali svaghi, con solo una carta di credito per comperare prodotti dell’azienda fittizia ACME, dalla dinamite che si accende fissandola al fucile da caccia montato al contrario, oggetti che dovrebbero favorirlo nella tentata cattura del pennuto ROAD RUNNER

alias ‘Beep Beep’, conosciuto in Italia come ‘lo struzzo corridore’ o Mimì (in realtà si tratta di un uccello dei deserti americani della famiglia dei Cuculidae). Preda agognata da Wile, Beep Beep è estremamente veloce nella fuga ed il coyote finisce sempre per subire incidenti a causa delle sue idee bizzarre;

solo nell’ultimo episodio

Sonic, per conto di Wile catturerà Beep Beep. Le modalità di espressione dei due personaggi sono: il Road Runner emette solo il suono ‘bip bip’ mentre il coyote mostra

cartelli estemporanei. La serie è composta da 45 corti da 5 minuti, 1 cortometraggio da 25 minuti e 3 webtoon da 3 minuti. Al cinema, Wile e Beep Beep arrivano per la prima volta nel 1996 nel film

‘Space Jam’, sono presenti nei videogiochi dei Looney Tunes e gli è stata dedicata la canzone ‘Vil Coyote’ di Eugenio Finardi

a rappresentare un eterno perdente che non si arrende mai e su facebook, con 750.000 iscritti, vince la pagina

‘Per chi ha sempre desiderato vedere Beep Beep strangolato da Wile Coyote’.

Sandy Favola

Commenti

commenti