A MIA MADRE

Serbo la tua memoria
in una poesia
dai versi accorati.

Serbo la tua memoria
nel mare d’inverno
con il suo vento impetuoso.

Serbo la tua memoria
mentre mi guardavi
e nei tuoi occhi vedevo il mondo intero.

Cosa si può dire ad una madre in vita
sapendo che la morte la farà sua?

Alba di Notte

Commenti

commenti