ALE E FRANZ

Alessandro Besentini e Francesco Villa (in arte Ale e Franz)

hanno calcato per anni il palco del Caffè Teatro, dove ogni idea comica prendeva forma. Agli occhi di Maurizio Castiglioni, il primo spettacolo consolidato, fu il ‘Balasciò’, a cura di Natalino Balasso

in cui il duo impersonava la ciurma:

in un Nautilus immaginario, Capitan Nemo alias Principe Dakkar, esploratore eccentrico, impartiva ordini ai suoi inferiori, tra le risa del pubblico coinvolto nelle vesti di clandestini del sottomarino. Ale e Franz hanno poi continuato a crescere artisticamente a fianco di Rocco Barbaro, Leonardo Manera

e Flavio Oreglio, per arrivare agli esordi televisivi.

La redazione

Commenti

commenti