ALESSANDRIA

L’Unione Sportiva Alessandria Calcio 1912, meglio nota come Alessandria, è una società calcistica con sede nella città medesima, che milita in Serie C e disputa le sue partite interne presso lo stadio Giuseppe Moccagatta di Spalto Rovereto. Con tredici stagioni in Serie A e venti in Serie B, la squadra è l’unica, in Europa, ad indossare il grigio nella divisa.

Il caratteristico stemma


è stato disegnato, nel 1920, dall’incisore Lorenzo Carrà e riproduce le lettere U e S, intrecciate, che ricordano l’Arco di Trionfo di Alessandria, su sfondo grigio, nella parte destra, una sezione bianca, crociata di rosso; Carlo Bergoglio, storico vignettista del ‘Guerin Sportivo’ fu il creatore della mascotte della squadra, rappresentata da un orso.

Michele Marcolini

dopo una novantina di allenatori dell’Alessandria, dal 1912, schiera:

Vannucci, Celjak, Cazzola, Mezavilla, Rosso, Marras, Barlocco, Marconi, Piccolo, Fishnaler, Fissore. Tra i giocatori più celebri che hanno indossato la maglia grigia dell’Alessandria si ricorda il Pallone d’Oro 1969

Gianni Rivera.

Gabriele Marangione

 

Commenti

commenti