ALF

Ispirata al film ‘ET l’extra terrestre’, del 1982, creata da Paul Fusco

e con Mihaly ‘Michu’ Meszaros a vestire il costume da alieno, ‘ALF’

è una sit-comedy statunitense, con elementi fantascientifici, andata in onda, in Italia, dal 1986 al 1990, per quattro stagioni da 102 episodi complessivi. Il protagonista è Gordon Shumway: ha 229 anni, è ricoperto completamente da pelo color castano e un’imminente apocalisse nucleare sul suo pianeta Melmac (dove l’erba è blu, il cielo verde e il sole porpora) fuggendone, lo ha fatto catapultare, con la sua astronave, sul garage della famiglia Tanner.

Nascondendolo a Nasa e vicini curiosi, Alf (Alien Life Form) diventa il quinto membro dei Tanner, con i suoi otto stomaci ghiotti di gatti, il suo carattere infantile e la rassegnazione ad una monotonia casalinga. Il capofamiglia Willie

cerca invano di aggiustare l’unico mezzo di rientro al suo mondo, di cui Alf dispone, mentre la moglie Kate

si destreggia con le vite della figlia adolescente Lynn

e del piccolo Brian;

dalla quarta stagione, Eric sarà il terzogenito.

Nonostante Alf pensi essere l’unico della sua razza, sulla Terra, nel finale di un episodio, lo si vede affacciarsi al finestrino di un automobile su cui è a bordo e notare, tra il traffico, le sembianze femminili di una creatura simile a lui, in una vettura in corsa.

Sergio Galuppi

Commenti

commenti