AMORI ESTIVI

Un ‘ti amo’ gridato al vento.
Un ultimo sguardo.
Era lei.
Era lui.
…mi scriverai?

Domande senza risposta,
l’estate le porta via con se:
era vero amore?
ne resterà il ricordo?
tornerò ad amare?

Poi si ritorna alla routine.
Se ti incontrassi per strada?
Mi ameresti davvero..
come le stelle nella notte, il sole nel cielo?
Le cose indelebili ci fanno più forti dentro.

Gabriele Marangione

Commenti

commenti