BORAGO Officinalis

Dal latino ‘borra’ (tessuto di lana ruvida), la BORRAGINE (BORAGO Officinalis) o BORAGINE o BORRAGO

è una pianta erbacea della Famiglia Boraginaceae, originaria dell’Oriente, che cresce in forma spontanea in prati incolti, lungo i muretti, fino a 1000 metri, raggiungendo gli 80 cm di altezza. Dalle foglie

raccolte a rosetta, verdi scure, ovali e picciolate, che presentano una peluria ruvida, ha fiori blu-viola

ermafroditi, disposti a grappolo, con cinque petali, penduli in piena fioritura da maggio a settembre. I frutti

sono degli acheni che al loro interno contengono diversi piccoli semi. Tra le piante selvatiche maggiormente usate in cucina, le foglie della borragine hanno un sapore che ricorda il cetriolo: possono essere cotte

se giovani usate in insalata o congelate per decorare bevande estive. Dai valori nutrizionale e dietetico, dai semi può essere estratto un olio

ricco di acido gamma linolenico.

Anna Magnano

Commenti

commenti