ERBORISTERIA

Dal francese ‘herboristerie’ e derivato dal latino ‘herbula’ (erbetta)
l’ERBORISTERIA

è la scienza che si occupa di piante officinali, medicinali, aromatiche, alimurgiche e cosmetiche e, a scopi terapeutici, cosmetici o nutritivi, della loro coltivazione, raccolta, conservazione, riconoscimento e commercio. La pianta officinale

è un organismo vegetale usato per la produzione e la correzione di gusto di specialità medicinali; la pianta medicinale

è un organismo vegetale che contiene in uno dei suoi organi sostanze che possono essere utilizzate a fini terapeutici o che sono i precursori di emisintesi di specie farmaceutiche; il termine pianta aromatica

indica la presenza di aromi ricchi di olii essenziali; prive di sostanze velenose o dannose, le piante alimurgiche

sono commestibili; le piante cosmetiche

hanno principi attivi idonei ad essere utilizzati per cura e bellezza del corpo. I prodotti erboristici provengono da industrie alimentari, erboristiche, farmaceutiche e cosmetiche che li trasforma in integratori alimentari, prodotti nutraceutici, farmaci erboristici non sintetizzati e cosmetici naturali tramite essicazione, polverizzazione, spremitura, filtrazione, incapsulamento, percolazione.

Agata Verte in collaborazione con

Commenti

commenti