ERLEND OYE e la COMITIVA

Le sonorità delicate e le voci morbide del duo norvegese dei Kings of Convenience (Erlend ed Eirik)

si sono fatte conoscere ad un vasto pubblico, dagli anni 2000, e il debutto su scala mondiale è avvenuto con ‘Quiet is the new loud’.

Erlend ha poi approfondito il suo interesse per la musica elettronica, registrando il suo primo disco da solista ‘Unrest’,

ha fondato la band dance The whitest boy alive,  

creato l’etichetta indipendente Opplett,

cantato in italiano nel singolo ‘La prima estate’,

realizzato ‘Legao’

con il gruppo islandese di musica reggae Hjalmar e, trasferitosi a Siracusa si sta dedicando alla sperimentazione di suoni acustici tramite l’utilizzo di strumenti quali l’ukulele, il cavaquinho, la chitarra d’archi in acciai, l’oboe, con i siracusani Stefano Ortisi, Luigi Orofino e Marco Castello.

Dopo una tournee, nel 2018,

Erland Oye e la Comitiva, si sono esibiti in quattro live italiani, a luglio 2019, nelle province di Padova, Cesena, Firenze e Milano

per presentare la maggior parte delle canzoni che faranno parte di un prossimo nuovo disco.

Angela Balboni

Commenti

commenti