FAGIANO

Il FAGIANO comune

è un uccello dell’Ordine Galliformes e della Famiglia Phasianidae ed ha: collo corto, testa piccola e becco arcuato

munito di uncino; le ali sono arrotondate

e la coda, lunghissima

composta di sedici o diciotto penne, disposte a tetto. Dalle gradazioni eleganti, il piumaggio riveste tutto il corpo tranne guance e tarsi. Il fagiano si ciba di sementi, bacche, foglie ed insetti. Di natura timida e schiva, questi uccelli amano tenersi nascosti tra cespugli

scorrendo di nascondiglio in nascondiglio; non si riuniscono mai in grandi stuoli e la loro occupazione principale consiste nella ricerca di cibo. Nella corsa non rimangono ultimi a nessun altro gallinaceo ma, il volo

è faticosissimo, con robusti colpi d’ala in levata. Il fagiano è poligamo, si circonda di una piccola corte di cinque o sei femmine e per conquistarle gira intorno ad esse sollevando collo, ali e coda, emettendo

uno sgradevole fischio. Le covate della femmina durano circa 25 giorni e le uova deposte

vanno da sei a dodici. I piccoli

rimangono sotto la protezione dei genitori per un paio di mesi.

Anna Magnano

Commenti

commenti