FERRO BATTUTO tribute FRANCO BATTIATO

Cantautore, compositore, regista, sceneggiatore; passioni per pittura, cinema, esoterismo, il ‘Maestro’ Franco Battiato

nella sua carriera, ha proposto ritmiche dal pop al rock progressive, dalla canzone d’autore a quella sperimentale, dall’elettronica all’opera, dall’avanguardia contemporanea alla sinfonica.

Ispirati al suo ventiduesimo album

è nata, nel 2015, la prima tribute band del Sud Italia, con voce femminile:

i ‘FERRO BATTUTO’

a contemplare l’artista più poliedrico del panorama musicale nazionale. Da ‘La voce del padrone’ a ‘L’era del cinghiale bianco’, da ‘La cura’ a ‘Centro di gravità permanente’, la vocalist strumentista Cecilia Ramone

(ideatrice del progetto) e i musicisti Giorgio Inguscio alla chitarra, Gianluigi Oliva al basso, Carmine Trinchera alle tastiere, Franco De Donno alla batteria,

formazione impreziosita dal suono dell’anima, scaturito dal violino del Maestro Paola Musio

si propongono non solo ad un pubblico di nicchia, con chicche finali, nei loro live ‘Chanson Egocentrique’

che Battiato scrisse per Alice ed ‘Alexander Platz’

per Milva. Sarà premura, per i ‘Ferro Battuto’

portare nei teatri la profondità dei testi e la poetica di un personaggio che, artisticamente, all’Italia ha e sta dando tanto. ‘Ferro Battuto’ vuole essere un omaggio al cantautore- filosofo siciliano, per spaziare dal magnetismo di elettronica al pop rock più travolgente, agli evocativi lirismi della sua opera, eccelsa nella grandezza.

Angela Balboni

Commenti

commenti