GEORGIE

Georgie

è un manga di Mann Izawa e Yumiko Igarashi, ambientato nel XIX secolo tra Australia ed Inghilterra, che racconta le avventure di una ragazza alla ricerca delle proprie origini. La serie animata arriva in Italia nel 1984, su Italia 1, in 45 episodi e la sigla è cantata da Cristina D’Avena. Una sera, durante un terribile temporale, Eric Butman

agricoltore del luogo, trova una donna in fin di vita, fuggita dal vicino campo di prigionia, che gli affida la figlia Georgie, ancora in fasce. La piccola viene adottata dalla famiglia Butman, composta dal padre, dalla madre Mary

(che non la accetterà mai come figlia) e dai due fratelli Abel e Arthur. Dopo la morte di Eric, Mary è sempre più amareggiata e rancorosa nei confronti di Georgie. Trascorrono gli anni e Georgie, Abel

e Arthur

diventano adolescenti; venuti a sapere che non c’è legame di sangue tra di loro, i due ragazzi si innamorano entrambi della dolce Georgie e non servirà soffocare il sentimento nemmeno lavorando sulle navi. Ignara di tutto, Georgie si innamorerà del nobile Lowell J. Gray

nipote del governatore della città; Mary, dandole la colpa per aver messo Abel e Arthur, l’uno contro l’altro per questioni di cuore, la caccerà di casa rivelandole che è figlia legittima di deportati, sconvolta dalla verità, mentre fugge cade in un fiume in piena, Arthur la salverà portandola da zio Kevin.

Qui Georgie scoprirà che sia Abel che Arthur sono innamorati di lei, ma, fingendosi un ragazzo, nelle vesti di Joe Butman parte per l’Inghilterra per cercare Lowell. Le vere origini della ragazza si fanno chiare: il Conte Fritz Gerald

è il suo vero padre, accusato ingiustamente di aver tramato per l’assassinio della Regina Vittoria e condannato ai lavori forzati. Sarà di nuovo Arthur, arrivato a Londra e coinvolto nei loschi traffici del Duca Dangering

e di suo figlio Arwin

a dimostrare l’innocenza del padre di Georgie. Trovato Lowell, ammalato però di tubercolosi, Georgie rinuncerà a lui per farlo curare da Elisa

sua innamorata e nipote del Duca di Dangering, mentre, con l’aiuto del Conte Gerald e di Maria

fidanzata di Arthur, porranno fine alla prigionia di questi.

Sandy Favola

Commenti

commenti