GERMANO LANZONI

GERMANO LANZONI: comunicatore contemporaneo con la sua voce ‘importante’ al servizio di una risata sorprendente nei ritmi e nel contenuto…

“Mi definisco un giullare: racconto al mio pubblico, in modo disincantato ciò che ci circonda, ironizzando sugli aspetti negativi, dove una sana risata è il modo migliore per affrontarli e per riflettere”.

Le contaminazioni tra i linguaggi…

“Partendo dall’aspetto della professione di attore, la comicità ha una notevole forza comunicativa e interagendo con altre discipline artistiche porto avanti un percorso di ricerca”.

Collaborazioni con grandi aziende come il Motor Show…

“Senza cercare momenti di celebrità, l’anima comica e la verve da intrattenitore mi ha permesso di vivere la mia arte liberamente!”.

Germano Lanzoni, amato da una parte di Milano, quella rossonera..

“Nel duemila, RDS era la radio ufficiale del Milan: io ero speaker degli eventi; due anni di gavetta poi la promozione sul campo!”.

Cos’è ‘Democomica’?

“Eravamo, dal 2004 al 2010, un gruppo comico collettivo aperto, fondato con Rafael Didoni: cantautori, performer, musicisti, comedian, per portare a Milano, una comicità alternativa e raccontare il presente con occhio attento”.

‘Libero me, danzano tutti’…

“Spettacolo comico itinerante, con respiro internazionale, contaminato dalla musica jazz, dalla danza contemporanea e dalla comicità con coreografie di Lara Bogni (mia compagna di vita); è stato presentato con successo dal 2014”.

Il ‘milanese imbruttito’…

“Dai fondatori Marco, Tommaso e Federico, è nato il progetto per rappresentare una Milano stressata, soprattutto dal traffico, dal lavoro d’ufficio e dalla tecnologia…io ne sono il volto sull’web!”.

Germano Lanzoni e i ‘Musicomedians’…

“Grazie a Flavio Oreglio si è creato un gruppo di lavoro di valore ed è un piacere farne parte”.

Angela Balboni

Commenti

commenti