GIOVANNI VERNIA

Giovanni Vernia, ingegnere elettronico con lode, comico nell’anima?!

“Ho iniziato con le imitazioni degli zii, da ragazzino, in seguito, in multinazionale, più rischiosamente, imitando i dirigenti, poi sono passato alle parodie dei personaggi famosi, ad oggi faccio tv, teatro, cinema e radio e sono l’esempio più concreto che, in Italia, per fare il deficiente, il diploma non basta!!!”.

Come nasce Jonny Groove?

“Jonny Groove non è un personaggio fittizio, Jonny Groove…sono io: era il periodo delle discoteche, si andava con gli amici a Riccione, Rimini, anche ad Ibiza e si facevano le sei di mattina, e mio padre, a casa, attendeva il mio ritorno, sveglio, con sguardo… rimproverante!”.

Cosa le ha dato ‘Zelig’ e cosa le ha lasciato?

“Mi ha dato la possibilità di fare e di portare avanti il mestiere di attore/comico e mi ha lasciato ricordi bellissimi e indelebili”.

Anche lei, come altri artisti è approdato in libreria: ma i giovani leggono o preferiscono youtube e l’iphone?

“Preferiscono…leggere sull’iphone!”

Jonny Groove e Sanremo!

“…fuori luogo, come…un cardinale in centro a Kabul!!”.

Visibilità in tv e visualizzazioni sul web!

“La televisione e il web sono due mezzi di comunicazione diversi: in tv si appare, il nome è associato ad un volto; sull’web, con buoni contenuti si ricevono visualizzazioni anche senza essere passati in tv”.

Mika VS Fedez!

“Le parodie di Mika e Fedez sono nate in quanto io amo moltissimo la musica e li ho presentati al pubblico, da un altro punto di vista: un Fedez ‘romanticone’ e un Mika ‘irruente’!”.

Fabrizio Corona VS Gianluca Vacchi!

“Corona e Vacchi sono popolari: immaginando un mondo dietro alle loro vite (e dopo due ore di tatuaggi temporanei sulla mia pelle) li ho presentati al pubblico, in forma di parodia”.

Messaggi radiofonici di Giovanni Vernia, per i giovani?

“Divertimento e risate…ascoltatemi su RDS, dal lunedì al sabato dalle 12 alle 15”.

Giovanni Vernia e il teatro!

“Lo spettacolo che sto portando nei teatri è ‘Sotto il vestito Vernia’: racconto di me, tra Genova, Milano e Roma, c’è una forte sintonia con il pubblico, me lo coccolo, si interagisce. Con una nuova produzione più corposa si sta lavorando ad un nuovo spettacolo, pronto per il 2019…vi aspetto!”.

Angela Balboni

 

Commenti

commenti