HAZZARD

‘HAZZARD’

è una serie televisiva statunitense andata in onda, su canale 5, dall”81 all”86, ideata da Gy Waldron, sulle avventure della famiglia Duke, distillatori clandestini di whiskey, in libertà vigilata. Zio Jesse

è il capofamiglia, vedovo della moglie Lavinia, e, senza figli, vive con i nipoti Bo, Luke e Daisy:

quest’ultima è molto attraente, veste quasi sempre con mini-jeans

e lavora come cameriera al Boar’s Nest.

Bo (Beauregard) Duke

è il biondo cugino di Daisy e Luke, veste jeans e camicia, Lukas (Luke)

è moro, serio e riflessivo. L’automobile usata sul set di Hazzard è una Dodge Charger R/T del ’69 detta ‘Generale Lee’ di colore arancio:

ha una radio con antenna sul baule posteriore, un enorme numero ’01’ sulle fiancate, una bandiera degli Stati Confederati d’America dipinta sul tettuccio e un clacson che intona le prime note della canzone ‘Dixie’s Land’. Bo e Luke, oltre ad aiutare lo zio alla fattoria svolgono vari lavoretti per gli amici di famiglia e concorrono a gare automobilistiche. Il capo della contea è Jefferson Davis Hogg:

ricco, corrotto, obeso, mangia fegato crudo, veste sempre di bianco, fuma sigari da 29 cm ed è padrone di varie aziende. Rosco Pervis Coltrane

è lo sceriffo di Hazzard, affezionato alla madre, ha un bassotto di nome Flash;

Enos Strate

e Cletus Hogg

sono i vice-sceriffo.

Sergio Galuppi

Commenti

commenti