HEIDI

‘Heidi’

è un famoso romanzo scritto da Johanna Spyri

ambientato fra la Svizzera e la Germania, pubblicato a fine ‘800 ed utilizzato come spunto per numerosi film e cartoni animati di successo. La trama racconta della piccola Heidi

che vive con mamma Adelaide, papà Tobias e zia Dete, a Bad Ragaz. Alla tragica morte dei genitori, la bambina viene affidata al nonno paterno che abita in una baita vicino a Maienfeld e per la gente del posto è conosciuto come lo scorbutico ‘vecchio dell’alpe’. Con l’innocenza e la curiosità della sua fanciullezza, Heidi troverà nelle montagne la sua vera casa e nell’affetto del nonno, premura e sicurezza.

Maurizio Colombi e Giovanni Maria Lori firmano una trasposizione teatrale in versione musical

sostituendo al testo tradizionale, comicità e colpi di scena, per una visione adatta anche ad un pubblico di bambini, mentre l’invenzione dell’amore segreto della severa educatrice Signorina Rottermeier, nei confronti del Signor Seseman, rendono lo spettacolo più godibile agli adulti. ‘HEIDI’ il Musical apre sulla scenografia metropolitana di Francoforte;

la protagonista (FRANCESCA EPIFANI) ha lasciato il nonno (RINO SILVERI) ed il pastorello Peter (GABRIELE GARGIULO)

sulle sue adorate montagne e zia Dete (ELEONORA BARBACINI) l’ha portata a casa Seseman

affinché sia la compagna di studi di Clara, una dodicenne costretta sulla sedia a rotelle e seguita dalla governante Signorina Rottermeier ( TITTA GRAZIANO).

Saranno ancora le montagne che Heidi conosce così bene, e la sua costanza negli obbiettivi, a far si che Clara creda in sé e cominci a camminare con le sue gambe.

Uno spazio divertente con un bulldog ‘travestito’ da Fiocco di neve’ (la capretta)

stars per i piccoli fans di Heidi.

Angela Balboni

Commenti

commenti