I RAGAZZI DELLA TERZA C

La mattina del 23 maggio 1989, nell’immaginario Liceo romano Giacomo Leopardi, l’ultimo squillo della campanella segnava la fine delle lezioni, durate anni, per

BRUNO SACCHI, ENRICO ‘CHICCO’ LAZZARETTI, DANIELE RUTELLI, ROSSELLA SCHNELL, MASSIMO CONTI, SHARON ZAMPETTI, BENEDETTA VALENTINI, ELIAS e TISINI, meglio noti come ‘I RAGAZZI DELLA TERZA C’, sitcom anni ’80, lezione-farsa di una classe di studenti svogliati, trasmessa dal 1987 al 1989, in tre stagioni complessive di 33 episodi, su Italia 1. Con soggetto dei fratelli Vanzina e la regia di Claudio Risi, le puntate del telefilm sono state girate presso l’I.T.C.S. Piero Calamandrei e l’edificio utilizzato per le riprese è il Liceo Scientifico Morgagni di Roma. La serie non si svolge solo a scuola, dove personaggi come il Prof. di Italiano (ANTONIO ALLOCCA)

è passato alla storia con una sua celebre battuta (‘Sacchi…3!’) grattandosi il naso con le tre dita ed indicando poi il numero, ma anche al bar

dove i ragazzi si ritrovano nel tempo libero. Il proprietario è

Totip (ENNIO DROVANDI) che lascia mangiare a sbafo per amicizia e che metodicamente non viene pagato. I ragazzi della terza C spesso dialogano con i propri genitori: Bruno con

mamma Amalia (NICOLINA PAPETTI) cuoca sublime e con il padre Spartaco (ENNIO ANTONELLI). Il ‘Commenda’ Zampetti (GUIDO NICHELI)

padre di Sharon, è un ricco industriale e la signora Zampetti (ANNABELLA SCHIAVONE) è preda di improvvisi svenimenti; all’interno della famiglia Zampetti, Aziz (ISAAC GEORGE)

simpatico domestico, ha un ruolo sentito. Di rado compaiono i genitori degli altri studenti e mai quelli di Elias e Tisini. Due personaggi secondari, molto vicini, l’uno a Chicco, l’altro a Bruno, sono il ripetente

Antonello detto Puccio (ANTONELLO FASSARI) che spesso si inventa i mestieri più improbabili e il cartolaio

Ciro (MASSIMO GIULIANI) al quale Sacchi fa riferimento ogni qualvolta si presenti un problema, anche se l’uomo non si dimostra un vero amico, sottovalutandolo.


Dal 2004 sono usciti sul mercato cofanetti DVD de ‘I ragazzi della terza C’.

Sergio Galuppi
 

Commenti

commenti