IL GRINCH

Il Grinch

è una creatura antropomorfa, con la pelle e la pelliccia di colore verde, un ciuffo in cima alla testa e gli occhi gialli. Nato dalla penna dello scrittore e fumettista statunitense Dr Seuss (pseudonimo di Theodor Seuss Geisel)

e considerato il personaggio tradizionale del Natale (anche se lui lo detesta), il Grinch è scorbutico e burlone e vive, con il cane domestico Max

nella caverna del monte Krumpit, che sovrasta la città di Chistaqua i quali abitanti hanno sembianze umane e si chiamano i Chi. La prima apparizione della creatura verde risale al 1957, nel libro per l’infanzia ‘Il Grinch’, adattato, nel 1966 nello speciale televisivo ‘Il Grinch e la favola di Natale’.

Interpretato da Jim Carrey, nel 2000

il Grinch arriva al grande schermo, diretto da Ron Howard, vincendo l’Oscar per il trucco; in questo 2018 si ripete con la regia di Peter Candeland, Yarrow Cheney e Matthew O’Callaghan. Con la voce italiana di Alessandro Gassman, il Grinch

è uno dei villain di casa ‘Minion’, dal cuore inaridito, che non si lascia intenerire nemmeno dalla più dolce dei Nonsochi, anche se ha gli occhi supplichevoli della piccola Cindy Chi Lou.

Sfregandosi le lunghe dita pelose, il mostro verde mette in atto i suoi temibili dispetti e travestito da Babbo Natale

cerca di rubare i preziosi simboli della festività.

Roberta Masi

Commenti

commenti