LAZZA Re Mida

Ex membro del collettivo Zero Due e, ad oggi 333 Mob, sotto la direzione artistica di Slait

e Low Kidd,

dopo il disco d’esordio ‘Zzala’

il talentuoso rapper, producer e pianista Lazza (Jacopo Lazzarini)

pubblica un nuovo lavoro discografico della scena musicale urban, dal titolo ‘RE MIDA’

anticipato dai brani ‘GUCCI SKI MASK’ feat Guè Pequeno

e ‘PORTO CERVO’ in collaborazione con la cantautrice pop Dolcenera.

Lazza confeziona tracce stilisticamente senza confini, spiazzanti, intelligibili, giocando sull’apologia del lusso e della ricchezza tipiche del rap e scegliendo come icona il re Mida che trasformava tutto ciò che toccava in oro, così lui, ciò che rappa, in qualcosa di prezioso. Ma dall’anima ribelle del rapper pianista

esce sensibilità, rispetto per il prossimo, stima per i nomi prestigiosi che nel disco compaiono in feedback, da Fabri Fibra a Tedua, da Giaime allo spagnolo Kaydy Cain. Il rapporto con il genere di musica proposto e l’aspetto classico, con l’uso del pianoforte, è per Lazza

un valore aggiunto; se un artista è tale

può spaziare oltre le proprie scelte di mercato.

Sergio Galuppi

Commenti

commenti