MASSAGGIO CON LE PIETRE

Conosciuto all’estero come Hot Stone Massage, il MASSAGGIO CON LE PIETRE

applica su punti di digitopressione del corpo, rocce vulcaniche o provenienti da letti di fiumi, ben levigate, appiattite, che rilasciano calore lentamente ed uniformemente, dopo essere state scaldate generalmente in acqua a 65/70 gradi. In base al trattamento che si desidera effettuare, varieranno dimensioni e pesi delle pietre, per un totale di 54 calde e 18 fredde. Sulla parte del corpo da massaggiare viene prima applicato un olio. Le pietre fredde sono spesso di quarzo, indicate per lo smaltimento delle tossine e l’ossigenazione delle cellule; le pietre calde decongestionano i depositi linfatici e migliorano la ritenzione dei liquidi; pietre alternate a calde e fredde sono consigliate per correggere lesioni muscolari o infiammazioni. Il massaggio con pietre calde è sconsigliato a chi soffre di pressione sanguigna elevata, infiammazioni del sistema linfatico, febbre, nausea e per le donne in gravidanza e in menopausa.

Agata Verte

Commenti

commenti