NOEMI La luna

Sesto lavoro discografico e, a distanza di due anni da ‘Cuore d’artista’, ‘LA LUNA’

di Noemi

è un album variegato e versatile in cui convivono diversi generi, dal blues, al rock, all’elettronica, al country; una produzione molto femminile e sentita, che vanta collaborazioni tra cui Tommaso Paradiso (‘Autunno’) Francesco Tricarico (‘La luna storta’) e una rievocazione, nella scrittura di ‘Oggi non esisto per nessuno’ e ‘Domani’, dell’anima artistica del grande Lucio Dalla, con arrangiamento di Celso Valli. Noemi spiega che ha scelto quel titolo

perché, come canta, in ‘Dillo alla luna’, Vasco Rossi, le si parla, come ad una diva, sperando porti fortuna. ‘NON SMETTERE MAI DI CERCARMI’, brano con il quale Noemi ha partecipato al Festival di Sanremo 2018, è da cantare a polmoni aperti, ‘PORCELLANA’ rimanda all’immagine della fragilità, dove, nei momenti in cui le emozioni prendono il sopravvento, ci si sente quasi nudi, ‘L’ATTRAZIONE’, scritta da Peppe Anastasi, ha un’anima analogica, per diventare una balland che accompagna la voce grintosa di Noemi, ‘UN GIORNO ECCEZIONALE’ è quello in cui si accetta che persone con cui si è intrapreso un cammino, poi siamo in viaggio, altrove, ‘I MIEI RIMEDI’, di Faini, Incicco e Casalino, è un brano meritevole di essere apprezzato da più gente possibile, ‘BYE BYE’, è raggaeton, mentre ‘MY GOOD BAD ANG UGLY’, country, in ‘SEI LA MIA VITA’ si celebra l’amore tra due persone, il quale supera un doloroso destino e ‘DOMANI’ descrive il rapporto di due cuori che si sono dati tanto ma che poi si sono persi ‘..annusandosi, da lontano, come i cani’.

Il nuovo progetto di Noemi viene presentato, dal vivo, il 27 maggio, all’Auditorium Parco della Musica di Roma, e il 29, al Teatro degli Arcimboldi di Milano.

Sergio Galuppi

Commenti

commenti