OFRIDE

L’OFRIDE APIFERA

è una pianta erbacea geofita bulbosa, alta da 15 a 50 cm, appartenente alla Famiglia delle Orchidaceae. Le foglie

sono ovato-lanceolate, il fusto

eretto e i fiori,

riuniti in infiorescenze presentano un perigonio di tre sepali superiori di colore dal bianco al violaceo e tre petali inferiori di colore dal rosa al verdastro. Il labello

è trilobato: il lobo mediano, di colore bruno, contornato da macchie dal giallo al verde, ricorda l’addome di un insetto. Dopo la fioritura, sullo stigma dell’ofride viene depositato il polline. Diffusa in tutte le regioni italiane, la specie predilige suoli calcarei, praterie e boschi esposti alla luce o in penombra.

Anna Magnano

Commenti

commenti