PETRALIA SOPRANA

Più alto comune delle Madonie

PETRALIA SOPRANA

si trova in Sicilia e vi risiedono circa 3.200 abitanti. Non distante dalla stazione sciistica di Piano Battaglia e dal mare di Cefalù

la cittadina compare come set nel film di Albanese

‘La fame e la sete’. Assumendo l’aspetto di un ‘presepe vivente’, Petralia conserva integra la struttura urbanistica medioevale, con strade strette, dal manto lastricato, chiese e palazzi nobiliari, case in pietra e suggestive piazze. La chiesa dei Santi Apostoli Pietro e Paolo

presenta in facciata due campanili collegati da un portico di diciotto colonne. La chiesa di Santa Maria di Loreto

dalla facciata barocca chiusa tra due pregevoli torri campanarie, è arroccata sui resti di un castello Saraceno. A Petralia opera uno dei giacimenti di sale

più ricchi d’Europa: oltre 40 chilometri di gallerie si snodano nel sottosuolo dove si svolge tutto il processo lavorativo, dalla raccolta al confezionamento. Un’altra ‘chicca’ di Petralia è il Parco Avventura:

un percorso tra i boschi, dedicato soprattutto a ragazzi. Il 15 agosto si svolge il ‘Matrimonio Baronale’:

rievocazione storica in costumi settecenteschi del matrimonio di nobili. Tipica del borgo la pasta fresca dei ‘busiati’

che prendono il nome dalla ‘busa’, ferro da calza con cui vengono preparati; secondo piatto, il pollo ripieno

‘lardu chinu’.

Paola Vezzani

Commenti

commenti