SCRUBS Dottor Kelso Dottor Cox

Il Dottor ROBERT ‘BOB’ KELSO (interpretato da KEN JENKINS e doppiato da CARLO REALI)

chiamato dal Dottor Cox con i soprannomi di ‘satana’ o ‘belzebob’, al Sacro Cuore è Primario di Medicina e nella nona stagione insegnante universitario. Cinico, privo di debolezze e sentimentalismi per via del suo ruolo professionale, tra tutti i protagonisti della serie è l’antagonista. Sposato da trent’anni con Enid, un’infermiera conosciuta quando era giovane, rimasta paralizzata e cieca, tra i due non c’è più amore; l’uomo ha un’amante e frequenta una prostituta orientale. Dall’età reale di 65 anni, mente dicendo di averne 58 per non doversi dimettere dalla carica di Primario. Kelso ha due figli: Harrison, con cui ha difficoltà a comunicare per via della sua omosessualità e Trang Tri, avuto da una ragazza vietnamita e a cui paga studi in un college privato; possiede un cane di nome Baxter per cui nutre un affetto smisurato. Verso J.D, a Kelso importa solo sapere se sta dalla sua parte o con il Dottor Cox; quando J.D lascerà il Sacro Cuore, lo saluterà con una cordiale stretta di mano. Cox e Kelso si odiano nonostante i caratteri siano simili in molti aspetti: il primo cerca di salvare il maggior numero di pazienti possibili indipendentemente dalle loro possibilità economiche, Kelso li tratta a seconda del loro conto in banca. Kelso ignora e tratta sgarbatamente Ted, consulente legale dell’ospedale, sessista nei confronti di Elliot subisce la personalità di Carla.

PERCIVAL ULYSSES COX detto ‘Perry’ (interpretato da JOHN C. MCGINLEY e doppiato da ANGELO MAGGI)

è direttore sanitario al Sacro Cuore, nell’ottava stagione Primario di Medicina e nella nona insegnante universitario. Mentore del protagonista della serie, J.D, è sarcastico, asociale, poco propenso alle dimostrazioni di affetto anche se nella realtà è molto legato a Dorian. Di origini irlandesi, è divorziato da Jordan Sullivan con la quale però continua una relazione di odio-amore, dalla quale nella seconda stagione nasce il figlio Jack e nella sesta la piccola Jennifer Dylan. Cox consulta uno psicologo dopo l’altro, per via del suo carattere, ma, con scarso successo, l’unica persona, all’interno dell’ospedale con cui osa confrontarsi, è Carla, la quale afferma che l’uomo è felice solo quando è infelice. Della famiglia di Perry si sa che i genitori erano alcolizzati e trascuravano i figli. Quando moriranno tre pazienti, dopo un trapianto di organi provenienti da una donatrice malata di rabbia, Cox cadrà in uno stato di depressione e alcolismo che solo la dedizione di J.D riuscirà a risollevare. Cox si diverte a prendere in giro l’insicurezza di Elliot ma nei momenti peggiori le saprà dare consigli utili; riconoscerà Turk come miglior chirurgo dell’ospedale e inizierà a chiacchierare cordialmente con Kelso solo dopo averlo sostituito come Primario. Ben, fratello di Jordan e cognato di Perry è stato il suo migliore amico, la sua morte sarà un duro colpo.

Sergio Galuppi

Commenti

commenti