SKUNK ANANSIE ’25 LIVE @25′

Formati nel 1994, gli SKUNK ANANSIE

hanno dimostrato fin da subito, un forte senso di individualità, distinguendosi dalla corrente del Britpop, creando un proprio suono che SKIN  

ha coniato come ‘clit rock’. Affermandosi come una delle rock band più importanti degli ultimi trent’anni, molti loro singoli sono entrati nella top 40 e album, in top 10, vendendo milioni di copie, in tutto il mondo. Ci sono stati eventi indimenticabili, per gli Skunk Anansie, come il concerto in beneficienza di Luciano Pavarotti, organizzato dal Dalai Lama, dove il lirico ha interpretato ‘You’ll follow me down’, affiancato da Skin

Cass, Ace e Mark, i tre grandi concerti sold out nelle arene del Sud Africa, il Festival Glastonbury.

Secondo capitolo della carriera artistica degli Skunk Anansie, la reunion e la pubblicazione dei tre lavori in studio: ‘WONDERLUSTRE’ del 2010, ‘BLACK TRAFFIC’ del 2012 e ‘ANARCHYTECTURE’

del 2015; ed è proprio nel 2016, a seguito della registrazione dei live, nel tour europeo, che prende forma ’25 LIVE @25′

per esaltare l’adrenalinica presenza scenica della band britannica e celebrare l’inarrestabile carriera ai loro 25 anni di palchi musicali.

‘CHARLIE BIG POTATO’ è un brano progressive, favorito dal pubblico, che riassume gli elementi sia emotivi che lirici, dei componenti della band. ‘INTELLECTUALISE MY BLACKNESS’ è un ‘tributo’ ai Led Zeppelin, a Hendrix, partita da una conversazione sulla musica rock black. Per far urlare e piangere di gioia i fans, una ‘BECAUSE OF YOU’, mentre i sogni di bambina di Skin, negli accordi di una chitarra tanto desiderata, si riscrivono in ‘I CAN DREAM’. Si parla di ‘amori’ in modo diverso in: ‘CHARITY’
(relazione turbolenta che in sei secondi passa dalla tenerezza alla rabbia), ‘MY LOVE WILL FALL’ (desiderio di qualcuno vicino che non si avrà mai), ‘DEATH TO THE LOVERS’ (sentimento spento per sempre). ‘TWISTED’ da la sensazione di un sound disco-funky, poi, leggendo con attenzione il testo, si sente disperazione, tra le righe. ‘GOD LOVERS ONLY YOU’ è la storia di un membro di una famiglia religiosa che non ha tempo materiale per le credenze di nessun altro. ‘OVER THE LOVE’ è una vera e propria canzone pop. ‘YES IT’S FUCKING POLITICAL’ parte da un riff ispirato ai Killing Joke per ritenere che il cibo che si mangia, l’auto che si guida, le notizie che si leggono, tutto ha una conseguenza o un aspetto politico. ‘YOU SAVED ME’ è un appello a ristabilirsi e proseguire su una giusta strada della vita. ‘YOU’LL FOLLOW ME DOWN’ è un sussurro per gridare l’oblio di un momento nella vita.

Roberta Masi

f

Commenti

commenti