SLOW Secondamarea

I SECONDAMAREA

sono ILARIA BECCHINO e ANDREA BISCARO, entrambi risiedenti

sull’isola del Giglio (Grosseto) da oltre dodici anni ed attivi sulla scena musicale indipendente dal 2005 con riconoscimenti di prestigio come i Premi Bindi, De Andrè, Ciampi. Nel 2007 è uscito ‘CHIMERA’, progetto dai versi del poeta

DINO CAMPANA; nel 2008 il libro-cd

‘Giraluna e altre storie’ vede sette favole originali, raccontate e musicate dai Secondamarea. Nel 2013 da ricordare l’album- libro illustrato ‘Ballate della notte scura’, scritto su testi di Tiziano Sclavi, celebre autore e creatore del fumetto


Dylan Dog. Nello scorso aprile 2018

‘SLOW’ celebra il modo di vivere sano e naturale, in tutti i suoi aspetti, per i Secondamarea: dodici brani pop folk esplorando clima, acqua, alberi, ed effetti che la natura incontaminata ha sull’uomo. Alcuni titoli: ‘Via dall’orto’, ‘Sangue di legno’, ‘Acuacanta’, ‘Il mondo vuole te’, ‘C’hanno rubato l’inverno’. “Si tratta di canti che invitano a staccarsi dalle infrastrutture che la vita impone – spiegano Ilaria ed Andrea sul messaggio del disco – per ritrovare finalmente la via dell’orto, correre nei campi riscoprendo il senso del selvatico, quello più profondo dentro ognuno di noi”. Partendo da un concetto innovativo di musica a Chilometro Zero, in un percorso sensoriale, dove le note risuoneranno olfattive, gustative, visive, ‘SLOW’ sarà presentato live, in veste acustica, in un ‘agritour’, tra Liguria, Piemonte e Toscana, trasformando aree adiacenti a cascine e fattorie, tipicamente ‘non da concerto’ in spazi ‘da concerto’. Si parte il 17 giugno 2018 da Monterosso:

per riportare la musica alla natura.

Roberta Masi

Commenti

commenti