TERNANA

Fondata nel 1925, in seguito alla fusione del Terni FC e dell’UC Ternana, la TERNANA Calcio è una società calcistica con sede nella città di Terni, che milita in Serie C e gioca le proprie gare casalinghe presso lo stadio Libero Liberati

(intitolato all’omonimo motociclista ternano, campione del mondo della Classe 500, nel 1957 e scomparso, nel 1962, nella sua città natale). I calciatori del Ternana sono noti con il soprannome di ‘Fere’ (o ‘belve’)

in riferimento ai goal dell’attaccante Sergio Tonini

che, nella stagione 1963/1964, grazie al suo ardore agonistico, veniva chiamato ‘la Fera’. Il club segue un accostamento cromatico (rosso-verde) molto raro in ambito calcistico internazionale e unico a livello professionistico italiano. Nello stemma

colorata in giallo, domina la figura mitologica della Viverna e un ancile palato, rosso-verde, contiene, nella parte superiore, una fascia ricurva bianca con scritta la denominazione sociale, nella parte bassa, l’anno di fondazione del club. Tre gli inni della Ternana, scritti da Mogol

e, nell’anno in cui la squadra è stata promossa, per la prima volta in Serie A, gli è stata legata la canzone di Nino Manfredi ‘Me pizzica me mozzica’.

L’allenatore Stefano Ranucci

schiera:

IANNARILLI, RUSSO, DIAKITE, FAZIO, DEFENDI, PAGHERA, POBEGA, GIRAUDO, PALUMBO, VANTAGGIATO, BIFULCO. In ambito videoludico, la Ternana è protagonista, con squadra e tifosi, in

This is football’.

Gabriele Marangione

Commenti

commenti